cts informa

Sentirsi protetto a Casa Lamar

Sebbene la notizia venisse dalla Cina non mi sarei mai aspettato che in poco tempo arrivasse anche da noi. Inizialmente non ho dato molto peso fin quando le notizie trasmesse annunciavano i vari bollettini, elencando regione per regione i decessi.

Sembrava di essere in una guerra batteriologica e mi sono sentito fortunato e protetto a Casa Lamar di Gardolo. L’emergenza Covid, con le conseguenti restrizioni governative, ha creato tensioni e momenti di sconforto privandoci delle nostre piccole libertà, timorosi di una situazione senza fine.

Pensavo ai miei cari e allo stesso tempo ho pensato a persone che hanno perduto i propri affetti senza poter amorevolmente accompagnarli.

Purtroppo questa pandemia non ha fatto distinzioni, ma personalmente sono convinto che riusciremo a combattere ancora questo nemico nascosto.

Armando

covid, Pandemia, protezione, Testimonianza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere